Halloween in Irlanda

halloween-irlanda-jpgHalloween per noi italiani più che una vera festività è un pretesto per poterci divertire uscendo la sera travestiti con un costume spaventoso o simpatico, ma in realtà questa festa che molti credono di origine Statunitense è in realtà originaria di paesi a noi molto più vicini, quelli celtici come l’Irlanda.

Allora perché non approfittare delle feste a metà fra la fine di Ottobre e l’inizio di Novembre per potervi concedere un viaggio alla scoperta del paese dove Halloween è nato, per poter vivere a pieno una esperienza folkrloristica completamente diversa da quella che vi aspettate?

Halloween nasce in irlanda

Come già menzionato Halloween è una festa che in realtà ha antiche radici nei paesi celtici ovvero nelle attuali isole britanniche come appunto l’Irlanda.
Originariamente Halloween avevo un nome completamente diverso, che corrisponde a Samhain.

Questa tradizione del Samhain, ovvero il ‘capodanno celtico’, è divenuta poi tipica del folklore statunitense per via della grande migrazioni di irlandesi che avvenne nel ‘800 per via di una terribile carestia.
Il termine Halloween nasce dall’espressione ‘All Hallows Eve‘ ovvero ‘Vigilia di Tutti i Santi’, per noi più noto come Ognissanti.

Cosa fare ad Halloween in irlanda

Ma cosa si fa ad Halloween in Irlanda per festeggiare questa ricorrenza?
Per le strade di cittadine come la capitale Dublino, Cork (dove quest’anno riprende la sfilata del Dragon of Shendon), Galway, Kilkenny, Belfast, Limerick e molte altre ancora vengono organizzate spettacolare feste in abiti costumi folkloristici con fiaccolate e musica tradizionale, che rappresentano il passaggio dalla stagione calda a quella invernale.

La spettacolarità di Halloween in Irlanda risiede anche nell’atmosfera che si respira, infatti noterete parate con cittadini del luogo vestiti in modo oscuro o macabro mentre il resto il resto della città assiste allo spettacolo in festa; il contrasto è assurdo e magnifico.
Se da una parte infatti questa celebrazione unisce la paura della morte e del silenzio della natura in inverno, dall’altra c’è l’allegria per l’inizio di un ‘nuovo anno’ quando tutti gli spiriti dei morti vengono richiamati al Tir Nan Oge, una terra di eterna gioia.

Fra i giochi tipici di Halloween in Irlanda c’è quella dello snap apple, ovvero la mela da addentare.
Ci si benda, una mela viene appesa, ed il primo che la addenta per bene vince il gioco; si può anche fare immergendo la mela in un recipiente di acqua.

Altra tradizione tipica è quella dell’intaglio della zucca a mo di volto spaventoso e dentro alla quale verrà posta una candela, questo per creare la famosa Jack O’Lantern.
Da ricordare anche la tradizione del falò; si crede infatti che se si getta un po’ dei propri capelli dentro le fiamme si potrà poi sapere chi sarà il proprio futuro o futura consorte.
Altro gioco tipico è quello delle fate e degli gnomi, che raccolgono il più anime possibili nella notte di Halloween, ma se questi incontrano chi lancerà della polvere da sotto i piedi allora quest’ultimo dovrà liberare tutte le anime catturate.

Maschere di Halloween irlandesi

Il tema principale di Halloween è quella della morte, quindi vestirsi in modo spaventosi è d’obbligo.
Non esistono dei personaggi specifici da cui travestirsi in Irlanda, infatti potrete tranquillamente scegliere il personaggio o la figura ‘horror’ che più preferite.

Ad Halloween tutti si divertono in Irlanda ed in particolar modo i bambini che possono travestirsi da qualunque personaggio pauroso vogliono: si va dalla classica strega per le bambine, ma ci si può anche travestire da morto vivente, vampiro, lupo mannaro, boia, mago e così via.
E poi non è Halloween senza ‘trick or treat’ , ovvero il famoso ‘dolcetto o scherzetto’!

Passare Halloween in Irlanda è un’esperienza davvero da non lasciarsi scappare, soprattutto per questo 2016 in cui le feste di Ognissanti e dei Morti cadono in modo perfetto per poter organizzare un ponte.
Un volo verso Dublino vi costerà poco più di 100€ ed un hotel di media fascia in una città come Dublino ad esempio vi verrà a costare dalle 80€ alle 150€.
Insomma un viaggio perfetto per non spendere troppo, godersi un pausa invernale e scoprire le antiche tradizioni di luoghi che non conosciamo a fondo.

Condividi!
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0
Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *