Ponte Primo Novembre alle Terme alle Isole!

ponte-primo-novembre-alle-terme-21

Eccoci ci siamo quasi, il ponte dei Ognissanti è quasi alle porte, vi siete organizzati, potremo godere di ben 4 giorni di vacanza con questo ponte!

Ancora no? Ma cosa aspettate, vi suggeriamo noi di #GniusViaggi di cogliere l’occasione di un bel ponte alla scoperta delle offerte per le Stazioni Termali delle nostre stupende Isole.

La Sicilia e la Sardegna vi aspettano per essere scoperte in questo magnifico Ponte del Primo Novembre.

Vediamo la Sicilia quali posti magnifici ci farà scoprire con le sue Stazioni Termali e Centri Benessere.

Nella splendida Taormina troviamo il Capo dei Greci Hotel Resort & SPA, meravigliosa struttura che si riflette nelle acque azzurre e cristalline del mare che ha difronte.

L’hotel Capo dei Greci si trova a Sant’Alessio Siculo, a 65 km dall’aeroporto  Fontanarossa di Catania e 50 km dal porto di Messina, una posizione facilmente raggiungibile con ogni mezzo.

Questa struttura è dotata di un Centro Benessere chiamato Magna Grecia SPA, moderna beauty farm di circa 1000 mq con vista mozzafiato sulla baia.

Ampia zona termale con vasche e piscine, idromassaggio, sauna, hamman, bagno turco, percorso kneipp, doccia scozzese e zona tisaneria, sarà fantstico farsi coccolare e viziare in un’atmosfera suggestiva.

Posizione strategica per visitare la costa Ionica della Sicilia, tantissime cittadine vi regaleranno emozioni suggestive e poi Siracusa è bellissima, merita una visita ne rimarrete sorpresi dalla bellezza barocca.

Se amate il Commissario di Polizia più famoso della Sicilia il nostro caro Montalbano le Terme di Sciacca sono una tappa obbligatoria da fare, potrete godere del set naturale dei film.

Sciacca è un in provincia di Agrigento e sorge sulla costa del Canale di Sicilia di fronte all’ Isola di Pantelleria.

Le Terme di Sciacca sono conosciute ed apprezzate fin dai tempi degli antichi greci, grazie alle capacità terapeutiche delle acque sulfuree.

Famose le grotte vaporose, cosiddette Stufe di S. Calogero, situate sulla vetta del monte Kronio, dove la leggenda narra che sia state scoperte da Dedalo in fuga da Creta.

In realtà i romani, cultori delle terme, costruirono e sfruttarono per primi le acque termali del luogo.

Condividi!
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0
Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *