Borghi D’Italia, scopri Arnad in Val d’Aosta

su
Gnius
immagine al post Borghi D’Italia, scopri Arnad in Val d’Aosta

Scoprire i Borghi D’Italia è meraviglioso, oggi vi proponiamo Arnad in Val d’Aosta.
Ad Arnad cosa vedere? E cos’è la Regione vda?
L’Italia presenta borghi e luoghi di suggestione davvero interessanti, ricchi di biodiversità,
accoglienti basti pensare agli Arnad hotel, e ricchi anche di storia e tradizioni culinarie e culturali da scoprire.

Arnad in Val d’Aosta

Arnad in Val d’Aosta

Arnad trova collocazione in una zona dove la Valle si estende andando a formare una piccola pianura ,
tipico cibo di questa zona è il lardo di Arnad, e come in ogni luogo della penisola, i piatti e cibi tipici sono riconosciuti e apprezzati non solo in Italia.
Arnad si colloca a 375 metri di altitudine.
Tipologie locali: Cibo e Vino

Assieme al lardo Arnad, già citato, trova luogo ad Arnad anche la produzione del vino D.O.C., che sottoscrive con Montjovet,
ma tornando al lardo, questo risulta essere gustoso e profumato, si tratta di un salume stagionato con sale, spezie e aromi di montagna che ha acquisito il marchio D.O.P., denominazione di origine protetta a livello europeo.

Arnad in Val d’Aosta
Per chi intende fare visita a questo luogo dalle mille risorse, è opportuno ricordare che l’ultima domenica di agosto, si tiene la nota Sagra del lardo,
un occasione nella quale i produttori espongono e offrono l’assaggio del lardo lavorato in famiglia, spesso questo cibo viene accompagnato da castagne al burro da consumare tiepide.

La Storia religiosa del Paese

Da segnalare come gioiello architettonico religioso, la romanica parrocchia di San Martino,
si tratta di una costruzione molto interessante dal punto di vista architettonico e artistico,
del sito relativo all’attuale parrocchiale all’inizio dell’XI secolo esisteva con molta probabilità,
unicamente una piccola basilica preromanica che successivamente ad alcuni lavori è diventata la chiesa attuale.

Arnad in Val d’Aosta

La facciata può essere datata di fine XV secolo mentre le finestre sono realizzate da slanciate monofore,
mentre il sottotetto della navata sinistra è stato decorato con un ciclo di affreschi tardo-gotici.
Mentre a 3 Km da Arnad, si trova il Santuario della Madonna delle Nevi, circondato da castagni e questa struttura sembra avere origini molto antiche.

Luogo incantato da visitare, potrete trovare tante strutture nella valle dove dormire e mangiare, un Borgo che si deve visitare.
Tra le ottime presentazioni di qualità in ambito culinario ed il paesaggio che è strepitoso, organizzare una vacanza immersi nella natura ci vuole.
Gli Hotel di Arnad vi aspettano con tante soluzioni anche in relais.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *