Trasferirsi a vivere in Portogallo

su
Gnius
immagine al post Trasferirsi a vivere in Portogallo

Trasferirsi a vivere in Portogallo, quante volte ci avete pensato?
Il Portogallo è una nazione bellissima che offre non solo squarci naturali stupendi e affascinanti,
ma che offre una qualità di vita, che sta portando sempre più persone a trasferirsi a vivere in Portogallo.

Trasferirsi a vivere in Portogallo

Trasferirsi a vivere in Portogallo

Vivere in Portogallo da pensionato italiano è certamente una scelta ideale per coloro che prendono una buona pensione e vogliono evitare le tasse molto alte che invece ci sono in Italia. Questa nazione infatti ha deciso di fornire una totale esenzione sulle tasse per coloro che prendono la pensione.
Per questo motivo trasferirsi a vivere in Portogallo sul mare o in città è una scelta ideale per coloro che hanno una pensione in Italia.

Iniziate a pensare a questa soluzione, organizzate subito una Vacanza in Portogallo e vedete come si vive, fate una valutazione, leggete su Tripadvisor le recensioni dei luoghi e fatevi una idea.

Vivere in Portogallo il costo della vita

Il costo della vita in Portogallo è leggermente inferiore rispetto a quello in Italia,
più che altro, la vita in questa nazione è consigliato solo ad alcune tipologie di lavoratori,
come ad esempio coloro che lavorano online da remoto,
oppure per chi gestisce delle aziende con residenza fiscale all’estero.

Chi guadagna al di fuori di questa nazione infatti, può sfruttare appieno i vantaggi fiscali di questo paese,
in genere la vita e la tassazione è inferiore del 30% rispetto a quella italiana.
Vivere in Portogallo con la pensione comporta zero tasse,
mentre vivere in questo paese con uno stipendio da freelance o con entrate fisse da un altro paese oltre l’Italia, prevede una tassazione più leggera e meno costosa rispetto al bel paese.

Vivere in Portogallo dove?

Sicuramente, per vivere in Portogallo con 2.000 euro al mese, o anche con meno, è necessario trasferirsi in paesi e città che hanno un costo della vita inferiore.

Lisbona spesso è la prima scelta, ma essendo una delle città più grandi prevede anche un costo della vita maggiore.
Per questo motivo se stai pensando a dove andare a vivere in Portogallo,
dovresti pensare a cercare un paese o una città sul mare o nell’entroterra meno frequentata e meno costosa.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi