Vacanza in Portogallo in camper

su
Gnius
immagine al post Vacanza in Portogallo in camper

Una vacanza in Portogallo in camper è un’esperienza estremamente piacevole.
Partendo dall’Italia con il vostro camper vi potrete muovere liberamente da una località all’altra seguendo i vostri ritmi,
viaggiare per il Portogallo senza dover dipendere dagli orari di treni ed autobus e senza dover sostenere spese non indifferenti per il noleggio di un mezzo privato.

Vacanza in Portogallo in camper

Vacanza in Portogallo in camper

Se avete in programma una vacanza in Portogallo con bambini, muoversi in camper in piena autonomia è indubbiamente la scelta migliore.
Anche per chi sta organizzando le prossime vacanze in Portogallo con il cane,
la possibilità di muoversi autonomamente in camper e non dover dipendere dalle strutture alberghiere per i pernottamenti è vantaggiosa.
Le aree di sosta in Portogallo sono numerose e ben segnalate.
Ecco qualche pratico consiglio.

Vacanza in Portogallo cosa vedere: itinerario in camper

Durante una vacanza in Portogallo mare, cultura e divertimento si fondono creando un mix estremamente piacevole.
La prima città in cui consigliamo di fare una sosta è Faro, da cui potrete comodamente raggiungere Cabo de São Vicente ed il Parco Naturale di Ria Formosa.

Proseguite lungo la costa fino a raggiungere Lisbona, la capitale dal fascino struggente,
quasi cinematografico. Proseguite verso nord e fermatevi a Cabo de Roca, il punto più ad Ovest del continente europeo, dall’atmosfera selvaggia ed affascinante.

Fate una sosta a Sintra, graziosa località nell’entroterra, ed Azenhas do Mar,
pittoresco centro a strapiombo sull’oceano.
L’itinerario prosegue alla volta di Óbidos, pittoresco borgo medievale dove potrete assaggiare la ginja, il tipico liquore alla ciliegia.

La prossima tappa è Coimbra, cittadina nota per la sua storica università, la più antica del Paese.
Consigliamo di fare una sosta anche a Nazarè, pittoresca località di mare, con un grande arenile molto amato dai surfisti, collegato al centro abitato da una lunga scalinata.
La prossima tappa è Porto, nel Nord del Paese.

Vacanze in bici Portogallo

Nelle aree pianeggianti potete percorrere tratti del vostro itinerario in bicicletta,
se avete la possibilità di alternarvi alla guida del camper con un altro passeggero.
Il tratto da Lisbona a Porto o viceversa si presta ad essere percorso in sella alla propria bici.

Dunque i costi da sostenere per una vacanza itinerante in Portogallo sono piuttosto contenuti,
considerando che, rispetto all’Italia, il costo del carburante è nettamente inferiore.
In camper i costi si contengono molto e soprattutto si parte anche in tanti allo stesso prezzo.
Leggi le recensioni dei luoghi su Tripadvisor e valuta dove altro sostare.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *