Vacanze di autunno in montagna, le Dolomiti del Brenta di Madonna di Campiglio

su
Gnius
immagine al post Vacanze di autunno in montagna, le Dolomiti del Brenta di Madonna di Campiglio

Uno dei posti preferiti da chi fa le vacanze in montagna a settembre e ottobre è Madonna di Campiglio e le bellissime Dolomiti del Brenta, perfette sia per chi ama il relax che per chi ama lo sport come trekking, arrampicate e alpinismo.
Ecco allora un posto perfetto per passare le vacanze di autunno le Dolomiti del Brenta e Madonna di Campiglio.

Vacanze di autunno le dolomiti del brenta

Foto di Claudio Del Frate

Madonna di Campiglio è una delle cittadine più belle delle Alpi con le sue case caratteristiche, i suoi chalet in legno con i tetti in ardesia, le stradine e i sentieri nei boschi, ma soprattutto i panorami e la natura che offrono le Dolomiti del Brenta.

Vacanze di autunno le Dolomiti del Brenta

Madonna di Campiglio è il punto d’accesso privilegiato per le Dolomiti del Brenta.
Madonna di Campiglio si chiama così perché nel medioevo c’era un monastero molto importante, che diede il via alla crescita della cittadina montana.
Col tempo il monastero fu chiuso e per secoli Madonna di Campiglio è stata dimenticata fino a quando non divenne la cittadina preferita per le vacanze dalla Principessa Sissi.
Da allora sia per le ferie estive che per le vacanze di autunno le Dolomiti del Brenta sono diventate uno dei posti più famosi e belli.

Da allora Madonna di Campiglio è diventata la meta per le vacanze più popolare della zona.
La città è il punto di partenza per tutti i tipi di attività sportive, in primavera, estate e l’inizio dell’autunno per le passeggiate, il trekking, le arrampicate e l’alpinismo.
I tantissimi sentieri e percorsi del CAI permettono a chiunque di fare passeggiate e arrampicate.
I percorsi infatti sono catalogati per difficoltà, ed è possibile quindi fare escursioni molto semplici con i bambini, percorsi di trekking più difficili per gli sportivi e alcune delle più belle scalate per gli alpinisti esperti.

Trekking e alpinismo

Gli appassionati di alpinismo e trekking si ritrovano nei tanti rifugi che si trovano alle pendici delle Dolomiti, e se vuoi fare delle vacanze di autunno le Dolomiti del Brenta sono uno dei posti migliori per farle.
I posti per fare trekking e turismo naturalistico che partono da Madonna di Campiglio sono a decine.
I percorsi più famosi sono i famosi Orti della Regina, un percorso di circa 5km lungo i sentieri che percorreva la Principessa Sissi e che portano al grande panorama sull’Adamello e sul gruppo del Brenta.
Un altro percorso, un po’ più impegnativo del precedente è il Giro dei 5 Laghi, che come dice il nome, collega i 5 laghi più belli della zona: i laghi di S. Giuliano, lago Ritorto, lago Nambino e i laghi di Cornisello.

Per la parte strettamente alpinistica ci sono tante vie che portano alle vette più belle del Brenta, si può iniziare dai percorsi più semplici verso le vette più semplici fino ad arrivare ai percorsi di alpinismo più famosi come la famosa Bocca del Brenta, una delle arrampicate più belle d’Europa, dove grandi alpinisti hanno tracciato percorsi sicuri, conosciuti come vie delle Bocchette, che hanno nella Ferrata delle Bocchette la parte alpinistica per eccellenza.

La natura delle Dolomiti del Brenta e il Parco dell’Adamello

La natura è la vera protagonista delle Dolomiti del Brenta. É possibile vedere animali allo stato brado già facendo escursioni, aiutati da personale esperto, ma le visite più belle si possono fare nel bellissimo Parco dell’Adamello.
Nel parco è possibile visitare tantissime cose, grazie alle guide dei guardia parchi, dalle Malghe che si trovano a circa 2000 metri d’altezza, dove spesso si possono gustare i prodotti locali, e le tante zone di osservazione che è possibile raggiungere, ideali per chi è amante dei safari fotografici.

Sono tantissimi gli animali che vivono sulle Dolomiti del Brenta, dai piccoli mammiferi come lepri ed ermellini fino ai grandi cervi e agli eleganti caprioli.
Senza contare i piccoli arvicoli e roditori che sono presenti sin dal paese di Madonna di Campiglio, gli alberi delle foreste alpine infatti sono un habitat ricco per i piccoli mammiferi come gli scoiattoli, marmotte, ricci o lepri.

Per le vacanze di autunno le Dolomiti del Brenta  offrono una quantità di cose da fare e da vedere come pochi altri posti al mondo offrono,
questo grazie alla particolare conformazione naturale, ideale sia per chi ama immergersi nella natura per godere del meritato relax, sia per i più sportivi grazie ai percorsi di trekking, e nella stagione sciistica grazie ai tanti campi da sci, cosa che fa una settimana bianca a Madonna di Campiglio una delle mete più ricercate.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi