California Zephyr: un intrigante viaggio in treno alla scoperta dell’America

su
Gnius
immagine al post California Zephyr: un intrigante viaggio in treno alla scoperta dell’America

Viaggiare in treno per gli Stati Uniti vuol dire lasciarsi coinvolgere dalla magia del California Zephyr, vale a dire il gigante di ferro che taglia gli Usa partendo da Chicago e arrivando fino a Frisco.

California Zephyr

Un’esperienza su rotaia di questo genere è davvero entusiasmante, non solo perché si tratta di coprire quasi 4mila chilometri in una decina di giorni, ma anche perché la si può affrontare in qualsiasi periodo dell’anno, in estate come in inverno.
E, nel caso in cui si proceda da est a ovest, si ha l’occasione di ammirare i tramonti più belli del mondo.

Che cosa serve sapere per viaggiare in treno attraversando l’America

Viaggiare in treno per gli Stati Uniti richiede l’adempimento di alcune formalità burocratiche: per ottenere l’Usa Rail Pass, che non è altro che la versione americana dell’Interrail europeo, è necessario fare riferimento sempre ad Amtrak. Insomma, non c’è solo il California Zephyr, visto che in tutto le destinazioni disponibili sono 500: ognuno ha l’occasione di scoprire il territorio americano secondo l’itinerario che preferisce. Nello specifico, è possibile optare per un percorso in 45 giorni di 18 viaggi, un percorso in 30 giorni di 12 viaggi e un percorso in 15 giorni di 8 viaggi. Prima di comprare il pass è sempre bene accertarsi di avere l’Esta: per ottenerlo occorre presentare la domanda apposita compilando il modulo relativo in tutte le sue parti.

Un treno da leggenda

Non è esagerato definire lo Zephyr un treno da leggenda. Appartenente alla compagnia statale Amtrak, è un vero e proprio mito che nel suo viaggio verso San Francisco attraversa grandi campi di grano e paesaggi sempre variabili: si passa dall’Illinois, con le sue città agricole, per arrivare all’Iowa e da qua andare oltre il gigantesco Mississippi, prima di affrontare le pianure del Nebraska e fare tappa a Denver. Basta dare uno sguardo al di là del finestrino per scoprire tutte le meraviglie del territorio americano, la cui natura si manifesta in tutta la sua varietà: ecco le Montagne Rocciose e, nei pressi di Salt Lake City, il Gran Lago Salato, uno dei simboli dello Utah.

Il percorso del California Zephyr

Il tragitto del treno continua, poi, a Reno, la città dei casinò, proseguendo in direzione della Sierra Nevada. Dalla neve delle montagne al blu del mare è un attimo, o quasi: in rapida sequenza il Canyon di Byers e il lago Donner, con in mezzo il fiume Truckee, prima di giungere al Golden Gate Bridge, il ponte che permette di ammirare l’Oceano Pacifico. Ovviamente non si è obbligati a seguire il percorso completo da 3.900 chilometri: chi è in cerca di una soluzione differente rispetto al classico coast to coast può scegliere tra varie tratte. Ogni giorno il treno viaggia tra Emeryville e Chicago in tutte e due le direzioni.

Quanto si spende per attraversare gli Stati Uniti in treno

Il costo del percorso da 8 viaggi è pari all’equivalente di 350 euro, mentre quello del percorso da 8 viaggi è da 522 euro. È di 675 euro, infine, il prezzo del percorso più lungo, con 18 viaggi in totale. I bambini sotto i 2 anni, comunque, non pagano niente, mentre per i bambini e i ragazzi di età compresa tra i 2 e i 15 anni le tariffe sono dimezzate. È bene tener presente che l’Usa Rail Pass non è un biglietto vero e proprio, ma solo un pass che può essere ritirato in un ufficio Amtrak che permette di ottenere i biglietti per viaggiare. Su ciascun treno il numero di posti dedicati ai possessori del Rail Pass è limitato: proprio per questo motivo è consigliabile prenotare con un certo anticipo il vostro viaggio in america in treno, in modo da non correre il rischio di non trovare posto.

Come viaggiare con il Rail Pass

Navigando sul sito Estausa.it si possono trovare tutte le informazioni utili per viaggiare con il Rail Pass: la sua validità non comincia al momento dell’acquisto, ma si ha a disposizione un anno per iniziare a viaggiare. Nel caso in cui si voglia salire a bordo di un treno in cui i posti dedicati al Rail Pass sono già esauriti, si può comunque viaggiare pagando un piccolo sovrapprezzo. Oltre al pass, è necessario tenere sempre con sé il passaporto e una sua fotocopia, insieme con la stampa dell’autorizzazione di viaggio Esta. Con il Rail Pass si viaggia, di base, in classe economica; in ogni caso, se si preferisce passare alla Business Class lo si può fare con un piccolo costo supplementare. Il solo vincolo che occorre tenere a mente è che tra due città è possibile viaggiare per non più di 4 volte (in modo che i pendolari non sfruttino il pass come un abbonamento normale).

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[fbcomments]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi