Una passeggiata a Forte dei Marmi

su
Gnius
immagine al post Una passeggiata a Forte dei Marmi

La Toscana attira ogni anno migliaia di turisti sia italiani che stranieri e, del resto, non potrebbe essere diversamente.
La regione offre infatti un mix di elementi da far perdere il fiato: panorami suggestivi, piccoli borghi dal sapore antico, città d’arte tra le più belle al mondo, per non parlare delle bontà che si possono gustare a tavola.
Da non sottovalutare, inoltre, è la costa Toscana che dal sud dell’Argentario con le sue scogliere di roccia declina fino alla Versilia a nord con le spiagge sabbiose e dorate.

Una passeggiata a Forte dei Marmi
Proprio in Versilia si trova una delle località più esclusive non soltanto d’Italia ma di tutta Europa, la cui fama risale ad inizio 1900 quando era meta di vacanza per intellettuali, aristocratici, imprenditori dell’epoca.
Una fama che in realtà è andata sempre più crescendo e che l’ha resa un vero gioiello meta prediletta di un turismo di élite.
Di quale località stiamo parlando? Forte dei Marmi, conosciuta semplicemente con “Il Forte”.

Le origini della città

Le origini del Forte sono quelle di punto strategico per la spedizione dei blocchi di marmo che venivano estratti dalle vicine cave sulle Alpi Apuane che fanno da sfondo a tutta la Versilia.
Proprio qua si trovava, infatti, un pontile in legno che serviva per caricare le navi che vi attraccavano per poi ripartire con il prezioso carico di marmo in stiva.
Il pontile che oggi possiamo trovare in città, e che ne è divenuto simbolo, in realtà è stato costruito dopo la seconda guerra mondiale visto che l’originario pontile fu distrutto dai tedeschi durante il conflitto.
Abbiamo, quindi, chiarito le origini della parola “Marmi” presente nel nome.
A cosa fa riferimento invece il termine “Forte”?
Al Forte Lorenese, meglio conosciuto come il Fortino, situato nella piazza principale della città.

Una boutique a cielo aperto

Questa splendida località di élite è una vera e propria boutique a cielo aperto.
Nel centro pedonale si trovano negozi dei principali brand di alta moda a livello italiano ed internazionale.
Passeggiando per il piccolo centro ci si può imbattere nelle boutique di Gucci, Prada, Dolce e Gabbana, Versace, Patrizia Pepe.
Sono soltanto alcuni dei grandi nomi presenti al Forte, senza dimenticare le boutique di artigianato di pregio e di arredamento di lusso per le molte ville presenti in zona.
Nel periodo estivo è davvero un piacere muoversi nel centro cittadino intervallando lo shopping con un caffè in uno degli splendidi bar.
Da non dimenticare, inoltre, il mercato che si tiene il mercoledì e la domenica.
Non si tratta, infatti, di un tradizionale mercato dal momento che qua le bancarelle vendono prodotti di pregio delle migliori marche a prezzi interessanti.
Capita spesso di vedere VIP, calciatori e imprenditori muoversi tra le bancarelle alla ricerca del migliore affare.

Gli stabilimenti balneari

Il Forte è conosciuto non soltanto per lo shopping ma anche per lo splendido mare.
Questo tratto di costa è caratterizzato dalla presenza di stabilimenti balneari che sono in grado di offrire i migliori servizi agli ospiti: piscine, bar e ristoranti sul mare, aree gioco per bambini, aree relax e tanto altro.
I più lussuosi dispongono di sole tende, al posto dei tradizionali ombrelloni, con lettino e sdraio per il massimo comfort.
I prezzi sono molto diversi a seconda dallo stabilimento e dei servizi offerti.
Per chi desidera risparmiare può scegliere gli stabilimenti a gestione familiare (ce ne sono diversi anche in questo tratto di costa) che dispongono dei tradizionali ombrelloni o scegliere la spiaggia libera in zona cinquale (molto bella perchè presenta delle dune che danno un aspetto selvaggio alla spiaggia).

Il divertimento

Una vacanza che si rispetti non può prescindere dal divertimento e qua non si fa eccezione.
Il locale più famoso della zona è “La Capannina di Franceschi” che vanta un record: è il più antico locale al mondo a non aver mai cambiato nome.
Oggi è una discoteca frequentata da tutte le fasce di età che vede la presenza di spettacoli live tra cui quelli divertimenti e dal sapore di una volta di Jerry Calà.
Sono moltissimi, inoltre, i locali per aperitivi e dopocena tra cui il famoso Almarosa.
Per chi desidera spostarsi solo di qualche chilometro nella vicina Marina di Pietrasanta si trova il Twiga, discoteca esclusiva sul mare aperta tutto l’anno.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi