Borghi d’Italia, tra i più belli c’è Stintino in Sardegna

su
Gnius
immagine al post Borghi d’Italia, tra i più belli c’è Stintino in Sardegna

Borghi d’Italia da esplorare, non potete saltare Stintino in Sardegna, non solo la bellezza del mare.
Nel Nord-ovest della Sardegna, Stintino, in provincia di Sassari, è un piccolo borgo adagiato su un lembo di terra che si affaccia sulle acque cristalline del Golfo dell’Asinara.

Stintino in Sardegna
Definito la perla della Nurra, regione storica ai piedi del maestoso promontorio di Capo Falcone,
Stintino è una delle mete predilette nel Parco Nazionale dell’Asinara, incontaminato e selvaggio.

Cosa vedere a Stintino in Sardegna

Stintino deve la sua notorietà principalmente alle meravigliose spiagge di sabbia bianca finissima che si affacciano su acque cristalline, dalle mille sfumature. Vediamole nel dettaglio.
Iniziamo con la spiaggia della Pelosa, simbolo di Stintino e tra le spiagge più belle d’Italia,
famosa per la sua finissima sabbia candida, il suo fondale limpido e la straordinaria trasparenza delle sue acque,
che offrono un incantevole mix di tonalità che spaziano dal turchese al blu cobalto.
Dunque dalla spiaggia della Pelosetta, è possibile ammirare uno splendido panorama dell’Isola Piana e dell’Asinara.

Stintino in Sardegna
Inoltre c’è la spiaggia delle Saline, piccola oasi composta da ciottoli levigati dalle onde, raggiungibile percorrendo un sentiero sterrato.
Mentre la spiaggia Punta Negra, racchiusa tra scogliere brune, si caratterizza anch’essa per la sabbia fine, soffice e bianca, meravigliosa atmosfera.
Ed ancora la spiaggia di Ezzi Mannu, lunga quasi due chilometri, ha, come le altre, sabbia chiara mista a piccoli frammenti di quarzo bianco.

Dunque durante il vostro soggiorno non perdete l’occasione di visitare il Museo della Tonnara,
in cui ripercorrere la storia del borgo, indissolubilmente legata alla pesca ed alla lavorazione ittica.

Cosa mangiare a Stintino

La pesca è storicamente l’attività principale di questa zona, pertanto, tra i Prodotti Tipici di Stintino abbiamo la bottarga di tonno,
i frutti di mare ed i crostacei, specialmente l’aragosta.
Tra le specialità ricordiamo il polpo in agliata, la zuppa di patate ed aragosta, il polpo alla stintinese con patate, condito con aceto, cipolla e prezzemolo, e la tumbarella, delizioso dolce di ricotta.

Dove dormire a Stintino

A Stintino sarà facile trovare un alloggio dove dormire, certo è che volete andare durante il periodo estivo, sarà il caso di premunirvi per tempo.
Le strutture ricettive nel Comune di Stintino e nelle vicinanze non mancano, e si trovano soluzioni adatte ad ogni budget e ad ogni tipologia di viaggiatore, dalle famiglie con bambini alle coppie in luna di miele ed i gruppi di amici.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi