Al Caldo in Martinica

su
Gnius
immagine al post Al Caldo in Martinica

martinica Chi desidera fare una vacanza al caldo dei Caraibi, può rivolgere la sua attenzione all’isola di Martinica. Pittoresca isola di origine vulcanica, ha tutto quello che si può desiderare da un viaggio esotico. Il suo clima mite e ventilato avvolge lo splendido scenario di bianchissime spiagge di sabbia fine incorniciate da un mare dall’incredibile color turchese e alla rigogliosa natura dell’entroterra che regala panorami unici.

A solo otto ore di volo da Parigi, è la seconda isola delle Antille Francesi caratterizzata dal territorio di cui un terzo è coperto da tropicali foreste coltivate a banani, ananas e canna da zucchero e da coste che ospitano pittoreschi villaggi di pescatori e selvagge spiagge.
Terra ricca di tradizioni che evidenziano le culture che nel corso dei secoli hanno popolato l’isola come quella europea, l’indiana, l’africana e la creola.

I turisti possono scegliere la spiaggia su cui rilassarsi in base alle loro esigenze potendo orientarsi su quelle di sabbia bianca o dorata che si trovano nella parte meridionale dell’isola o di sabbia nera e grigia di origine vulcanica che si trovano a nord. Volendo, si possono sfruttare litorali attrezzati con tutte le comodità o, differentemente, optare per una vacanza naturale preferendo spiagge ancora selvagge come quelle che si affacciano sul Mar dei Caraibi dall’acqua cristallina ideale per nuotare. Gli amanti del surf potranno contare sul vento che soffia sulle spiagge bagnate dall’Atlantico nella parte settentrionale dell’isola.

Martinica non è solo mare e sole ma anche occasione per visitare luoghi interessanti come la capitale Fort de France ricca di palazzi coloniali, negozi e locali dedicati ai turisti; Saint Pierre, l’antica capitale dell’isola posta ai piedi della Montagne Pelée; la storica distilleria ora monumento storico, de l’Habitacion Clement nell’entroterra di Le François; o girare per La Route de la Trace: un itinerario creato da gesuiti nel Seicento che attraversa la foresta tropicale da Fort de France fino a Morne Rouge. Gli amanti della gastronomia potranno saziarsi dalla buona cucina creola che presenta un mix di sapori e profumi oppure scegliere piatti della cucina francese e internazionale.

Molte le sistemazioni possibili per il turista anche se la più pittoresca è quella di scegliere un alloggio ‘Chez l’abitant’ per vivere in una vera casa creola sentendosi uno di famiglia.Ideale vacanza per rilassarsi e per sognare, la Martinica è terra magica alla portata di tutti.

Altre idee per soggiorni natalizi esotici su Gnius Natale! Clicca qui per saperne di più

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi